Cosa c’è di nuovo in colon proctologia?

In questi ultimi anni, I’Endoscopia Digestiva e la Colonproctologia sono le discipline chirurgiche che hanno conosciuto lo sviluppo più rapido; in particolar modo lo sviluppo della seconda ha consentito un notevole miglioramento della diagnosi e terapia delle differenti patologie anorettali.

Il progresso delle tecniche, tuttavia, è realizzabile solo con il coinvolgimento di tutto il personale, grazie al costante aggiornamento e alla pratica continua. Solo la corretta integrazione delle diverse competenze professionali garantisce la migliore gestione degli ambulatori, dei reparti e della sala operatoria.

Scopo del convegno, il cui Responsabile Scientifico è il Dr. Nicola Apice, è fornire un’occasione di confronto e di dibattito tra esperti ed operatori sanitari per approfondire tematiche e problematiche relative alle patologie del colon-retto, puntando a garantire una corretta e scrupolosa divulgazione delle novità in tema di fistole perianali, di ragadi, di patologia emorroidaria, di prolasso e malattia diverticolare.

La pronta diagnosi di queste patologie impedisce il loro peggioramento che, può degenerare, anche se molto raramente, in tumore. In molti casi l’intervento chirurgico è la terapia di scelta, ma è importantissimo il corretto stile di vita, seguendo alcune norme igienico-dietetiche.

Al fine di massimizzare il risultato di apprendimento e consentire un ampio dibattito con i discenti, il convegno è rivolto ad un pubblico già con buone conoscenze della materia ed è stato accreditato ai fini ECM per le seguenti categorie professionali:

  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Chirurgia generale
  • Gastroenterologia
  • Medicina generale (medici di famiglia)
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Radiodiagnostica
  • Infermieri professionisti

Per maggiori informazioni consulta il programma del corso “Cosa c’è di nuovo in colon proctologia?”