L’infezione da HIV e da HCV. Diagnosi precoce e cogestione: verso una generazione AIDS e HCV “free”

L’infezione da HIV continua ad essere presente nella realtà sanitaria piemontese. Le modalità di infezione ricalcano in parte quelle di un’altra patologia infettiva diffusa, la epatite C.

Il convegno vuole essere di stimolo per i medici di medicina generale e gli specialisti ambulatoriali a implementare le possibilità diagnostiche di queste due patologie, sulla base di dati clinico scientifici che evidenziano come la diagnosi precoce abbia delle ricadute importanti sulla salute del singolo e della società.

Vuole anche gettare un ponte di collaborazione tra specialisti e medicina generale per una migliore gestione del paziente.

RESPONSABILE SCIENTIFICO:  Dr. Giancarlo Orofino

RELATORI

Carla Bena (Direttore Distretto ASL TO4)
Stefano Costa (MMG, ASL TO4)
Marta Guastavigna (Professional Counsellor)
Giancarlo Orofino (Infettivologo, Malattie infettive I, Torino)
Chiara Pasqualini (Epidemiologa, SEREMI, AL)
Maria Cristina Tettoni (Infettivologia, Clinica Universitaria, Torino)

L’ evento formativo è stato accreditato per un massimo di 100 discenti per 4 ore formative e darà diritto a 4 crediti formativi.

TARGET FORMATIVO E ACCREDITAMENTO

L’incontro, al fine di massimizzare il risultato di apprendimento e consentire un ampio dibattito con i discenti, si rivolgerà ad un pubblico già con buone conoscenze della materia. Verrà pertanto accreditato per le seguenti figure professionali:

  • Biologi
  • Chirurghi plastici e ricostruttivi
  • Diabetologi
  • Dietisti
  • Endocrinologi
  • Fisiatri
  • Fisioterapisti
  • Igienisti, epidemiologi e sanità pubblica
  • Infermieri
  • Infettivologi
  • Medici di medicina generale
  • Medici di medicina interna
  • Medici del lavoro
  • Microbiologi e virologi
  • Neuropsichiatri infantili
  • Pediatri
  • Psicologi
  • Psicoterapisti
  • Psichiatri
  • Scienziati dell’alimentazione