Food for Good | Symposia

Sostenibilità ambientale

Symposia supporta il progetto di recupero delle eccedenze alimentari Food for Good

Spesso alla fine di convegni avanzano grandi quantità di cibo che, con i dovuti accorgi-menti e un’adeguata organizzazione, possono essere distribuite a persone bisognose e limitare un ulteriore produzione di rifiuti da parte dell’evento.

Negli anni, Symposia ha implementato un grande numero di best practices per la gestione quotidiana della sua struttura e dei suoi eventi, dai criteri di selezione dei materiali eco-sostenibili e l’efficienza energetica degli strumenti, alle procedure per la gestione del lavoro e la sostituzione dello staff, qualora fosse assente.

ECRS 2024 sarà un evento rispettoso dell’ambiente e promuoverà solidarietà ambientale e sociale.

Grande cura sarà messa nella filosofia Green che sarà applicata ai servizi di catering così come nella scelta di strumenti, materiali, gadgets, ma anche grazie al patrocinio del progetto Food for Good.

  • Spreco di cibo: grazie alla collaborazione con l’associazione nazionale di settore Federcongressi&Eventi e le Onlus Banco Alimentare ed Equoevento, recupereremo il cibo in eccesso destinandolo a case famiglia, mense per poveri e centri per rifugiati, nel rispetto delle normative igieniche vigenti e della Legge n.155/2003 (detta del Buon Samaritano).
    Scopri di più cliccando qui.
  • Impatto Zero: ECRS 2024 sarà rispettosa del clima, e nel migliore dei casi a impatto zero. Come secreteria organizzativa, Symposia minimizza lo spreco di emissioni di CO2 durante il lavoro ed evita tutte le emissioni di CO2 che possono sorgere in tutte le attività legate al convegno e ai viaggi. Per questo, nel sito e nella corrispondenza privata coi partecipanti, lo staff di ECRS 2024 informa i partecipanti sulle diverse possibilità per raggiungere la sede, dal trasporto pubblico alle ciclovie. ECRS 2024 darà anche priorità alle risorse di energia rinnovabile e avrà merchandise ecosostenibile nel kit della conferenza.